GIOCHI DI RUOLO

Household

Household, pubblicato da Raven Distribution e vincitore del Gioco di Ruolo dell’anno 2019, è considerato il GDR più piccolo del mondo. All’interno della Casa, una dimora abbandonata, si è consumata la sanguinosa Guerra Domiciliare tra le quattro nazioni dei Piccoli Popoli che la abitano. Raggiunta una Fragile Pace, le Fate, gli Sprighi, i Boggart e gli Sluagh, si preparano a vivere cinque anni di scoperte e splendori, ma anche di rancori e tensioni. Vestendo gli inediti panni degli storiografi, è tempo di ricostruire le storie e le vicende di alcuni abitanti della Casa.

Indossate il vostro abito migliore, sellate il vostro topo da viaggio e assicuratevi di avere con voi la vostra posata da combattimento: una lunga serie di piccole avventure vi attende.

Prima di compilare il modulo, assicurati di aver letto il funzionamento del GdR in associazione al link.

PANORAMICA DELLE TRAME

AVVENTURE DISPONIBILI

Airina

Autore: Eugenio Nuzzo
Tipologia di sessione: Mini Avventura
Modalità: Tutte
Giocatori: 3-6 dal vivo; 3-5 online
Descrizione: Trama action investigativa di carattere urbano, ambientata a Astraviya la Città di Cristallo, capitale del Reame nella Sala da Pranzo.

• • •

L’alta società è in fermento per l’inizio della stagione dell’Opera. Quest’anno l’apertura è affidata al maestro Grunovich e alla prima della sua ultima fatica artistica, l’Airina. Ma sul lampadario non è tutto cristallo ciò che luccica: i servizi segreti della zarina hanno il sospetto che durante la prima possa consumarsi un attentato a sfondo xenofobo, a causa dei temi pacifisti contenuti nel libretto dell’opera. La mancata apertura della stagione operistica potrebbe causare un grave scandalo, motivo per cui le indagini dovrebbero essere condotte con il massimo riserbo possibile. O forse no.

La Dama di Bookshire

Autore: Eugenio Nuzzo
Tipologia di sessione: Mini Avventura
Modalità: Tutte
Giocatori: 3-6 dal vivo; 3-5 online
Descrizione: Trama investigativa dalle tinte forti, di carattere rurale e mistico, ambientata nella bucolica Bookshire, città universitaria del Focolare sulla Libreria. Sessione scritta in occasione della festa-evento Gianoween, organizzata da Il Salotto di Giano in occasione del Lucca Comics and Games 2019 e svoltasi il 31 ottobre 2019 presso Incanto Toscano.

• • •

Il Boggart fece un passo indietro ammirando gli sforzi del suo duro lavoro: sotto il suo sguardo le lanterne a forma di zucca dondolavano pigramente lungo tutta la corda di canapa, come un piccolo plotone vegetale in marcia da un palo all’altro. “Padron Turner Benneth sarà soddisfatto” – si trovò a pensare – “un piccolo lumino in ognuna e sembreranno tutti Sluagh appena giunti da Oltrelontano”.L’omino si chinò sulla cassetta, scelse una candelina cicciotta e rialzò lo sguardo. Fu allora che la vide: una figura esile, in controluce, avvolta dal rosso accecante del tramonto. “Tu, non puoi stare qui!” – l’apostrofò il garzone – “La festa inizia tra qualche ora, padron Aug… mi stai ascoltando? Ehi!”In tutta risposta la silouette coronata di vermiglio si volse e prese a correre verso la vecchia quercia. Il Boggart la seguì. Lesto. Implacabile, per quanto le gambe tozze glielo concedessero. La figura passò oltre l’albero e l’omino la seguì: ma quando fu dall’altra parte, quella era sparita. Il garzone si fermò a riprendere fiato, chinandosi carponi: fu solo allora che si accorse, mentre le ombre stavano calando sulla tenuta, che sul terreno vi erano solo un paio di orme. Ed erano le sue.

Voci dall'Invisibile

Autore: Eugenio Nuzzo
Tipologia di sessione: Mini Avventura
Modalità: Tutte
Giocatori: 3-6 dal vivo; 3-5 online
Descrizione: Trama investigativa e d’azione di carattere rurale, dalle tinte misteriche, ambientata nella bucolica Bookshire, città di Accademici e Cacciatori, sul ripiano della Libreria. Scritta in occasione dell’anniversario dell’Associazione.

• • •

Siete arrivati di fronte alla cancellata dell’Archivio al calare del crepuscolo. L’invito recapitatovi è stato lapidario: “Mi rivolgo alla vostra Associazione, poiché so quanto contino per voi i libri”. I caratteri successivi sono apparsi stretti, contratti tra loro: “Mi chiamo William Winston, Direttore dell’Istituto di Storiografia di Bookshire. Questo pomeriggio qualcuno è penetrato nell’Archivio, provando a forzare la teca contenente l’unica pagina in nostro possesso del perduto Libro del Padrone. In giornata alcuni individui sospetti sono stati visti girovagare intorno all’edificio. Raggiungetemi all’ingresso dell’Istituto appena possibile. Ve ne prego. Ho un brutto presentimento.” State ancora stringendo tra le mani la missiva del Direttore, quando vi accorgete che il portone di metallo è socchiuso. Uno scoppio infrange il silenzio della notte: un urlo di omino si leva dall’edificio, seguito dal suono cristallino di vetri in frantumi. Non c’è tempo di pensare. Varcate l’ingresso e vi immergete tra le ombre del giardino, correndo verso il pericolo.

Non Lasciare che Muoia

Autore: Eugenio Nuzzo
Tipologia di sessione: Avventura
Modalità: Tutte
Giocatori: 3-6 dal vivo; 3-5 online
Descrizione: Trama investigativa e d’azione di carattere urbano, dalle forti tinte Dark Fantasy, Horror e Noir, ambientata nella città di frontiera di Sottogradino.

• • •

“Commissario, è difficile dire cosa passi per la testa degli omini in questi tempi” – il gendarme si sollevò dalla posizione accucciata, porgendo al Commissario il nuovo numero del Sottogradino Today – “I giornalisti ci stanno andando a nozze: prima il corpo di quell’attricetta fatto sparire in una mangiatoia per ratti, poi i furti alla Galleria D’Arte e infine l’attentato dei Liberissimi al Corrimano.
Sono tempi strani”. Il Boggart si sedette alla sua scrivania, poggiando il giornale vicino al distintivo. Sollevò lo sguardo dalla prima pagina, interrogando nuovamente il suo secondo: “Sul caso G.D. hai qualche novità?” L’altro annuì, versandosi un bicchiere di distillato di fungo nella tazza: “Dicevo, ne abbiamo trovato un altro. Delirava anche lui, ma questa volta siamo riusciti a strappargli qualche parola, prima che l’isteria prendesse il posto dei suoi pensieri. Ha ripetuto solamente, per due volte, non lasciare che muoia”.

COMPILA IL MODULO

PER GIOCARE

    Sei da solo? (*)
    SiNo
    Sei disposto ad unirti ad altri giocatori? (*)
    SiNo
    Siete disposti ad unirvi ad altri giocatori? (*)
    SiNo
    Ti va bene giocare con persone di diverse fasce di età?
    SiNo
    Hai esperienza nel gioco scelto?
    SiNo
    Sei già socio de Il Salotto di Giano?
    SiNo
    Desideri iscriverti alla newsletter de Il Salotto di Giano per conoscere i prossimi eventi?
    SiNo
    Sei già socio de Il Salotto di Giano?
    SiNo
    Desideri iscriverti alla newsletter de Il Salotto di Giano per conoscere i prossimi eventi?
    SiNo
    Nota: I dati contrassegnati con (*) sono richiesti e devono essere inseriti per procedere all'invio.

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.